I AM

3 articoli

di Angelo Minisci

Si tratta di una rubrica sul Design e il ruolo dell’arte. E’ realizzata con la collaborazione di studenti che vengono dal sud e che studiano in scuole d’arte e design a Firenze. Émigre, un termine francese utilizzato per designare una persona emigrata dal suo Paese, sebbene abbia connotazioni specificatamente politiche, si riferisca ad un esilio volontario, non determinato da fattori strettamente economici. Il fulcro di Émigre è la ridondanza e il vagabondare: entrambe qualità positive come il diario che sarà prodotto da giovani migratori e con essi le loro storie. Nella rubrica si raccontano storie di migrazioni e di design.